Approfondimenti

Differenze tra NVR e DVR per la Videosorveglianza

Il videoregistratore è una delle parti più importanti del sistema di videosorveglianza e spesso la scelta diviene difficile anche perché ne esistono due diverse tipologie.

Stiamo parlano dei DVR, acronimo di Digital Video Recorder, oppure NVR, che sta per Network Video Recorder.

In realtà la scelta sarebbe semplice tecnologicamente parlando, infatti l'NVR è il frutto degli ultimi avanzamenti tecnologici ma nonostante questo la lotta sul mercato continua ad essere serrata ed a contendere i potenziali consumatori all'NVR persiste il DVR. Il DVR d'altra parte non è assolutamente superato poiché è la versione digitale ed avanzata del comune videoregistratore (VCR).

LE PRINCIPALI DIFFERENZE

La differenza più grande tra i due apparecchi è data dal modo in cui le immagini vengono immagazzinate, il Digital Video Recorder comprime in maniera digitale i video e li conserva in una hard disk di cui solitamente è dotato e che in caso contrario è esterno.
L'NVR al contrario lavora direttamente in rete e gli stream video registrati vengono già codificati a livello delle telecamere. Tra i due apparecchi esistono anche differenze a livello di limitazioni, un DVR corre un serio rischio perché in caso di guasto dell'hard disk tutti i video vanno inesorabilmente persi mentre gli NVR possono essere utilizzati in modalità "mirror" (ossia la tecnica che consiste nel duplicare i video in altri NVR presenti in rete, utilissima per avere un backup sempre a disposizione).

LE TELECAMERE

Vi è però un'altra grande differenza, differenza che però non riguarda strettamente l'apparecchio ma le telecamere ad esso collegate. Gli NVR infatti necessitano di telecamere IP, dotate di uscita ethernet per il collegamento in rete e con possibilità di essere alimentate tramite stesso cavo grazie alla tecnologia PoE; si tratta delle sole telecamere utilizzabili con un NVR poiché quest'ultimo naturalmente non ha collegamenti per i cavi coassiali. Veniamo ora ai DVR, questi ultimi naturalmente utilizzano telecamere con collegamenti coassiali.

CONCLUSIONI

Per concludere questa piccola sintesi delle differenze NVR – DVR c'è da dire che la scelta dipende dal tipo di sistema di cui si ha necessità e dal budget a disposizione. L'NVR è più indicato per attività professionali e dal budget più elevato mentre per sistemi domestici o dedicati a piccoli esercizi commerciali o magazzini possiamo tranquillamente suggerire l'acquisto di un più economico DVR; ovviamente nella scelta vanno inseriti eventuali piani per il futuro, avendo bene in mente che entrambi i sistemi possono essere ampliati è però bene ricordarsi che telecamere IP possono essere collegate esclusivamente a NVR.

Letto 1792 volte